Il 24, 25 e 26 Marzo le “Giornate della Comunicazione, del Partenariato e dell’Advocacy” della Croce Rossa Italiana, presso la Link Campus University.

Una cultura incentrata sulla comunicazione permette alla Croce Rossa di essere vista, ascoltata, utilizzata e dotata di maggiore risorse per aiutare le persone bisognose.

Importante occasione formativa per 8 volontari siciliani: il giovane Luigi Scalia dello staff obiettivo 6 della CRI Sicilia; Francesco Pellegrino e Katia Andaloro del Comitato di Milazzo-Isole Eolie; S.lla Sonia Santina Bognanni e Alessandra Bellavia del Comitato di Caltanissetta; Antonella Tantillo e Rosaria Ferrara del Comitato di Palermo; Alessio Cannizzo del Comitato di Gela.

 


Il Presidente CRI Francesco Rocca  presenta così le giornate di lavoro:
“Una grande sfida: la capillarità territoriale di un’organizzazione che si ritrova in parole comuni, in un identico modo di comunicare, in un’identità che si racconta nello stesso modo, in un’immagine riconoscibile in ogni parte d’Italia e del mondo”.

All’appuntamento i delegati CRI provenienti da tutta Italia, con particolare riferimento ai Presidenti dei Comitati regionali e ai responsabili territoriali che si occupano di comunicazione, raccolta fondi e patrocinio.

Presentati il Manuale della Comunicazione Istituzionale ed il Regolamento sull’uso dell’emblema e del patrocinio: strumenti indispensabili per favorire il rafforzamento dell’immagine e dell’identità dell’Associazione della Croce Rossa Italiana. 

https://www.cri.it/28-03-2017-advocacy-fundraising-comunicazione-one-voice-croce-rossa